Il Giappone è un paese incredibile, nel vostro viaggio vi troverete di fronte a paesaggi unici, cultura, tecnologia e tradizione. Le vostre giornate saranno ricche e intense di emozioni, ma anche stancanti e logoranti sotto un certo punto di vista. Perché vi dico questo? Nel vostro viaggio vi capiterà di dover camminare davvero molto, magari con uno zaino in spalla e una fotocamera al collo. Esistono però una serie di “trucchetti” per rendere meno stancanti le vostre giornate e che vi consentiranno di apprezzare di più la vostra vacanza. Ecco i nostri consigli su come muoversi al meglio in una grande città come Tokyo, ma facilmente applicabili a tutte le principali località che vorrete visitare in Giappone.

La scelta dell’albergo

Che decidiate di prendere un albergo, una capsula (esatto, una capsula! Scopri di più sui Capsule Hotel) o un appartamento, la vostra prima preoccupazione dovrà essere la posizione di queste strutture. Un albergo in un buon quartiere e in una buona posizione, sarà l’elemento chiave per muoversi al meglio nel vostro viaggio:

  • Quartiere: la scelta del quartiere è davvero importante. Dovete chiedervi cosa volete dal vostro viaggio, cosa volete fare di mattina ma soprattutto la sera. Se la sera volete uscire senza preoccuparvi degli orari e dei mezzi pubblici (la metropolitana e i vari mezzi pubblici hanno degli orari e dopo una certa ora potresti rimanere a piedi, leggi di più quì), il mio consiglio è quello di scegliere un quartiere che offra un ottimo intrattenimento serale, come Shinjuku. Se invece la sera preferite vivere dell’esperienze più “tradizionali” e godervi la “tranquillità”, un quartiere come Asakusa può fare al caso vostro!
  • Posizione: i quartieri di Tokyo sono molto grandi, delle vere e proprie città. Per questo motivo è importante non limitarsi alla scelta del quartiere giusto, ma valutare sempre anche la distanza della vostra struttura alla fermata della metropolitana. Una fermata della Metro vicina, vi consentirà di muovervi più agevolmente e di gestire al meglio i vostri spostamenti.

Per far ciò, vi consigliamo di appoggiarvi a siti di prenotazioni come Booking (io scelgo sempre Booking perchè ha un ottimo Customer Service e non ci sono mai sorprese sui prezzi) dove trovate ben indicate le attrazioni vicino alle strutture, le stazioni della Metro e una serie di consigli sulle cose da vedere intorno alla vostro albergo. Per scoprire di più sugli alloggi a Tokyo, vi invito a leggere questo articolo.

Organizza le tue giornate

Tokyo è una città enorme ed è ricca di posti da visitare e altri da scoprire. Una buona pianificazione del vostro viaggio, vi farà ottimizzare il tempo e riuscirete a godervi di più il vostro viaggio.

Il nostro consiglio è di fare dei tour giornalieri studiando dei tragitti in base alle linee metropolitane, se possibile (non perdetevi l’articolo dedicato se non lo avete ancora letto). Mi spiego meglio, se avete scelto un albergo a Shinjuku, potreste visitare 3 località come Yoyogi Park, Harajuku e Shibuya nella stessa giornata. In questo modo, dovrete prendere solo 1 linea metropolitana senza grosse perdite di tempo, in modo tale da ottimizzare la vostra giornata e godervela a pieno. Ovviamente non è sempre possibile applicare questo consiglio, ma vi invito a leggere le nostre guide sui tour da fare nella sezione dedicata.

Comodi e leggeri

Vi sembrerà una cosa “ovvia” ma in tutte le mie volte a Tokyo, ho visto turisti carichi come muli, con talmente tante cose addosso che era più il tempo che passavano a riposarsi che a godersi la loro vacanza. Anche per questo fattore, la scelta del vostro albergo è fondamentale. Una struttura in una buona posizione vi consentirà di uscire leggeri e comodi, ma di poter tornare indietro senza grandi problemi in caso di necessità. Personalmente, giro solo con portafoglio, passaporto, cellulare e pocket Wi-Fi (fondamentale per il tuo viaggio, trovi tutte le informazioni quì) ma non tutti sono “minimali” come me. Quindi, se avete l’esigenza di portarvi dietro grosse fotocamere o altre cose, cercate comunque di ridurre il peso del vostro zaino al minimo. A Tokyo troverete tutto ciò di cui avete bisogno, non avrete bisogno di uscire con “viveri” e attrezzatura di primo soccorso!

Oltre al peso, ricordatevi di indossare scarpe comode. Camminerete davvero molto e senza una scarpa comoda, non arriverete a fine giornata!

Sappiate inoltre che in tutte le grandi città troverete in giro (principalmente nelle metropolitane) dei comodissimi armadietti, cosiddetti Coin Locker, in cui potrete lasciare le vostre cose (acquisti, valige, l’amico pigro) per recuperarle a fine giornata in tutta sicurezza.

Suica e Pasmo

Se parliamo di comodità nel muoversi, la Suica e Pasmo card saranno essenziali per non perdere tempo negli spostamenti. Queste carte sono delle smart card usate per viaggiare su tutti i mezzi pubblici giapponesi e vengono emesse rispettivamente da queste due compagnie: Suica e Pasmo. Trovate tutte le informazioni sull’articolo dedicato.

Vi consiglio di approfondire questi argomenti nei vari articoli che vi ho citato prima. Se lo avete già fatto allora siete pronti per godervi il vostro viaggio al meglio!

(Visited 193 times, 1 visits today)